Comunicazioni Generali

EAN: Online Summit invitatin, EAN Covid-19 Statements and campaign

Cari membri EAN, cari colleghi, cari stakeholder LTC, Vi invio la versione finale delle dichiarazioni Covid-19, che EAN ha preparato insieme a CuraViva Svizzera, Global Aging Network e altre associazioni.

Consentitemi anche di ricordarvi di registrarvi al vertice online: Servizi sociali e COVID-19: quale ruolo per l'UE? che si terrà praticamente la prossima settimana (25/2020 giugno 10h00 - 12h00 CEST).

Puoi trovare il programma in allegato. La relatrice principale è la signora Dubravka Šuica, vicepresidente della Commissione europea. Il EAN sarà rappresentato dalla signora...Leggi tutto

PIEMONTE: Nota Ansdipp/Anaste ASL NO

Carissimi,

 a beneficio di chi non mi conosce sono Andrea Manini, presidente di Ansdipp Piemonte. Insieme all’amico Michele Assandri Anaste ieri, non appena ricevute le linee di indirizzo emanate dalla Regione per le RSA, abbiamo inoltrato una missiva all’ASL NO chiedendo la presa d’atto di come le misure di cui al prot. 31138/DG20 del 29/05/2020 fossero da ritenersi superate, specie con riguardo all’inspiegabile limitazione di nuovi accessi solo ai casi di urgenza, confidando in un confronto da tenersi la settimana prossima.

Neanche a farlo apposta mentre da parte nostra...Leggi tutto

Covid19 - Ansdipp si confronta con l’Europa. Nota Horecký Relazione di Radice

 

Tematiche emerse nella Conference Call EAN del 30 aprile 2020

La conference call del 30 aprile ha permesso di confrontarsi tra organizzazioni operanti in 13 Paesi europei. Rispetto alle riunioni precedenti si è registrato un ulteriore “allineamento” in merito ai problemi che in quasi tutti i Paesi, seppure con intensità differenti, le residenze per la Long Term Care (care/nursing homes) stanno affrontando / hanno affrontato:

  • Alti tassi di infezione e di mortalità: in paesi come Spagna e Francia circa il 50%
  • ...Leggi tutto

La Fase 2 di ANSDIPP - Comunicato del Presidente Nazionale

 

Cari Colleghi, 

siamo giunti alla cosiddetta "fase" 2 in relazione alle nuove disposizioni, generali e specifiche, per restrizioni e libertà, causa il Covid 19. 

Ma per il nostro mondo, quello dei Servizi alla persona, ed particolare per le RSA, RSD e i Servizi alle persone fragili e ai cronici, abbiamo visto consumarsi un dramma, in moltissime Strutture, tanto che si sta vivendo in molti casi ancora la "fase 1". Quella iniziata in sordina  e poi esplosa su tv e giornali. tanto che ora si conoscono, anche, le RSA. Un mondo di anziani e disabili, di personale...Leggi tutto

Pagine

in collaborazione con