Dal Colap: Per gli associati, alcune specifiche tecniche per la fatturazione elettronic

 

  • QUALCHE SPECIFICA TECNICA

Dal prossimo 1° gennaio 2019 è importante che le associazioni si attengano a queste informazioni:

1) Le associazioni che non svolgono attività commerciale e che quindi non sono in possesso di un numero di partita iva NON SONO SOGGETTE all'obbligo di fatturazione elettronica nella fase attiva (che non esiste) ma neppure nella fase passiva, al fornitore non dovrà essere fornito nè un indirizzo pec nè il codice univoco in quanto l'associazione è in tutto e per tutto assimilata ad un privato cittadino e dovrà soltanto richiedere al fornitore di metterle a disposizione una copia della fattura elettronica in formato digitale o analogico.

2) Le associazioni che svolgono anche attività commerciale e che quindi sono in possesso di un numero di partita iva SONO SOGGETTE all'obbligo di fatturazione elettronica sia nella fase attiva che nella fase passiva.

in collaborazione con

Membri dell'associazione

  • Sergio Sgubin
    Presidente Nazionale ANSDIPP
  • Fabrizio Cavanna
    Vicepresidente Nazionale ANSDIPP